{ Mad World }
"Volevo dirti una cosa, fra tutte le cose che ti ho detto o scritto, frasi d’amore, di rabbia, d’incosciente serenità e passione senza misura. Volevo parlarti dell’amore visto dal di fuori. Ogni tanto penso se mi vedessi dal di fuori quando guardo te vedrei lo stesso amore che sento? Che credo?
Sai l’amore è illogico, non ha una spiegazione tangibile. Molte persone si abituano ad avere accanto qualcuno, a sentire calore o un leggero tepore emozionale, una sensazione di lieve tranquillità.
Qualcosa a cui non potrei mai abituarmi. Stare bene non è amare.
L’amore se lo senti ti prende tutto o non ti prende nulla. E se te lo fai andare bene è un quasi amore ma non è amore. Puoi fingere di amare ma non puoi convincerlo l’amore.
Non esiste nessuna magia che non sia quella del cuore a farlo nascere se non c’è. E’ inutile annaffiare il cemento, dar fuoco ad una miccia sperando in una stella. Puoi confonderlo con la gratitudine, con la tenerezza, con l’amicizia, con la complicità. Ma non disseta e non brilla. Ecco io voglio lottare per qualcosa per cui valga la pena vivere e morire per lo stesso motivo esatto, un’equazione illogica, la variabile che determina inequivocabilmente la differenza fra le cose e le cose importanti.
Questo nella vita capita con molta difficoltà ma se non dovesse più capitare io surrogati non ne voglio.
E se non riesco a stare zitto mai è solo perché penso sempre che le mie parole possano raggiungerti e stravolgere quel destino in cui non credo. I pensieri più belli ci spaccano dentro, sono estasi e tormento.
Quel che non esiste non lo troverai neppure cercandolo all’infinito mentre l’infinito è lì, davanti agli occhi, non lo puoi non vedere."
- Massimo Bisotti (via chiara9310)
"Sorrido ogni volta che mi accorgo che piuttosto che evadere dalla propria prigione molte persone l’arredano soltanto, curando in ogni particolare la propria cella di solitudine."
- Massimo Bisotti (via fitteintercostali)
"Sembra che la felicita’ non stia nello stare bene,ma nel tornare a stare bene,altrimenti nemmeno te ne accorgi se sei felice."
- (via mewithoutyoume)
"Ti amavo già, me ne accorsi da questo, da questo spietato desiderio. E la paura d’innamorarsi di qualcuno, l’ ho capito in quell’istante, è già un po’ amore silenzioso. Se potessi addormentarmi e risvegliandomi cancellare tutti i miei errori e ricominciare da zero saprei sempre ritrovarti. Ricomincerei dal primo battito nato pensandoti e saresti l’unica cosa che non correggerei, né col rosso né col blu. Se non sei tu l’amore, l’amore non esiste."
- Massimo Bisotti - La luna Blu (via unaragione-perscordarti)
"So quanto è assurdo amare chi non sa amare e so soprattutto quanto è dura amare chi non vuole amare."
- Massimo Bisotti. (via im-themanwhocantbemoved)
"I’m always afraid that I’m missing something —"
- Virginia Woolf, from Night And Day  (via dimmisetimanco)

(Fonte: violentwavesofemotion, via ilpluralediciliegia)

"Tanto più resistente è la corazza, tanto più fragile è l’anima che la indossa."
- Edvania Paes (via rebloglr)

(via ilpluralediciliegia)

"Conosco abbastanza gli orrori della solitudine, non tanto della solitudine solitaria quanto della solitudine tra la gente."
- (F. Kafka)

(Fonte: bugiardaeincosciente, via ilpluralediciliegia)

"Dovremmo solo accettare che, quando qualcuno non si fa sentire, è perché non vuole. E dovremmo lasciar perdere."
- Francesco Roversi (via vorreiessereunacanzoneallaradio)
"Io mi voglio bene, anche se a volte non mi accetto. Forse non mi amo.
Ma sento che mi amerei molto di più se qualcuno mi amasse insieme a me."
- Francesco Roversi (via unpostodovetumiamavi)
"Le mancanze delle due di notte sono peggiori di tutto il resto. Voglio dire, se qualcuno ti manca di giorno è più che normale. Ma se ti ritrovi la notte a stare sveglio e a navigare nei ricordi, allora significa che non hai solo perso qualcuno di importante.
Stai perdendo un po’ te stesso."
- Francesco Roversi (via unpostodovetumiamavi)
"Chi sei diventata?"
- (via laragazzadalsorrisovuoto)

E chi lo sa più! ^^

(via sangue-blu)

"prima di diagnosticarti una depressione o bassa autostima, assicurati di non essere semplicemente circondato da stronzi."
- William Gibson (via calendulanera)
Tiny Hand